Spedizioni gratuite in tutta l'Italia per ordini superiori ad 80€ !

Il sogno di aprire un birrificio nasce essenzialmente dalla passione.

Da quando ho iniziato a fare le prime birre da “home-brewer” ho sempre saputo in cuor mio che prima o poi quell’hobby mi avrebbe portato dove sono adesso, attraverso tante difficoltà che hanno però portato grandi soddisfazioni.

Il Birrificio Ingargiola nasce alla fine del 2015 a Mazara del Vallo(TP), cittadina che si affaccia sul mar mediterraneo, a 200km dalle coste del nord Africa. Una volta terminati gli studi universitari, non avendo trovato particolari stimoli né opportunità lavorative, ho deciso di tuffarmi in questa piccola avventura.

All’interno del progetto tutto è “fuori dagli schemi”, a partire dal sito produttivo, unico nel suo genere. Il birrificio, infatti, sorge su una vecchia cava di tufo appartenente alla mia famiglia. Nella cava, riconvertita in piccolo agrumeto/orto familiare che ospita anche animali da cortile, confluiscono le trebbie dei cereali e gli scarti organici di lavorazione, che vengono così trasformati in foraggio e concime, evitando gli sprechi e rispettando l’ambiente.

Alla base della filosofia produttiva c’è un’unica parola chiave: “Semplicità”. Nessun ingrediente improbabile, nessun additivo, nessuna forzatura stilistica; birre senza fronzoli ma dal grande carattere, che abbiano equilibrio ma soprattutto una beva estremamente facile.

Anche se potrà sembrare poco sensato, il percorso che porta alla realizzazione di una nuova ricetta è totalmente slegato dalle logiche commerciali; per fare una buona birra, oltre a competenze ed ingredienti selezionati, è essenziale il “trasporto” del birraio durante il processo creativo, che deve essere il primo consumatore di se stesso.

Questo secondo me, è quello che rende un prodotto artigianale autentico.

Sergio Ingargiola.